Sott’olio, composta e chutney: il peperoncino di Casa moltiplica il gusto

La dispensa di Casa Iuorio si fa “dolcemente piccante” con le nuove specialità a base di peperoncino. Oltre alle consuete preparazioni sott’olio, infatti, da oggi sono disponibili anche composta e chutney. Per chi apprezza i sapori decisi ma anche per chi vuole sperimentarne di nuovi.

Queste ultime proposte nascono dalla nostra esperienza all’estero dove abbiamo potuto constatare come la composta, e soprattutto il chutney, siano molto amati in cucina” – spiega Anna Prizio, dell’Azienda Agricola Casa Iuorio, impegnata nel laboratorio interno all’azienda proprio con le preparazioni a base di peperoncino piccante.

I peperoncini piccanti ed i peperoni dolci utilizzati in queste preparazioni sono coltivati e trasformati a mano nella nostra azienda agricola. Senza l’aggiunta di conservanti, coloranti e additivi industriali. I vasetti sono in vetro, com’è da nostra tradizione.

Campo di peperoncino

I nostri peperoncini coltivati in campo aperto.

 

Peperoncini

Peperoncini verdi e rossi.

 

Assaggio della composta al peperoncino

Nonno Mimmo assaggia la composta sulla focaccia.

 

Le specialità a base di peperoncino

Sottolio
Tagliati, messi in salamoia e poi in aceto di vino, sono preparati con olio extra vergine di oliva. Ideali per i primi a base di pasta, per i secondi di pesce e carne e anche sulle verdure. Non essendo troppo piccanti, noi li spalmiamo anche sul pane.

Composta
La composta al peperoncino ha una consistenza cremosa ed un sapore dolcemente piccante che la rendono perfetta per accompagnare i formaggi e adatta da spalmare su focacce e pane.

Composta e chutney al peperoncino.

Composta e chutney.

Chutney
Il chutney di peperoncino è una salsa agrodolce ottenuta con peperoncino piccante e peperone dolce. Di origine indiana, molto diffusa nella tradizione anglosassone, si abbina bene con carne e pesce ma si può usare anche per dare uno stile più etnico agli antipasti.

Vuoi provare le specialità a base di peperoncino? Contattaci al numero 3389549348, anche su WhatsApp!

Oppure visita il nostro shop online!

Casa Iuorio ad Anuga 2019 dal 5 al 9 ottobre

Dal 5 al 9 ottobre parteciperemo ad Anuga, la più grande fiera commerciale al mondo per alimenti e bevande. La fiera si terrà a Colonia, in Germania.

Saremo fra gli oltre 7.000 espositori provenienti da tutto il mondo per presentare i nostri prodotti e raccontare come nascono ai numerosi visitatori.

Quest’anno Anuga celebra i suoi cento anni di storia e ciò rende la nostra partecipazione ancora più emozionante.

Sottoli, conserve di pomodoro fatte con pomodoro al sole, datterini gialli e pomodorini rossi: questi alcuni dei prodotti che si potranno gustare alla nostra postazione. Colori e sapori che nascono nella nostra azienda agricola di Palomonte, in provincia di Salerno.

Nei terreni dove ortaggi e verdure sono messi a dimora in campo aperto e nel laboratorio interno all’azienda in cui avviene la trasformazione manuale di ogni nostro prodotto.

 

>>In attesa di ritrovarci ad Anuga visita il nostro shop online.<<

Casa Iuorio al Merano Wine Festival dall’8 all’11 novembre 2019

Dall’8 all’11 novembre 2019 ci aspetta la prestigiosa vetrina del Merano Wine Festival, giunto quest’anno alla 28ma edizione.

In un ambiente di grande eleganza presenteremo i nostri broccoli sottolio e le nostre pacchetelle di datterino giallo insigniti del The WineHunter Award 2019, il prestigioso premio curato proprio dal Merano Wine Festival.

Inoltre racconteremo anche un prodotto nuovo: le maionesi vegane fatte con soli tre ingredienti naturali.

Sarà una grande gioia poter condividere la storia dei nostri prodotti con gli amanti della buona tavola. Racconteremo il lavoro che c’è dietro ogni vasetto, come vengono coltivate e trasformate le materie prime. In quale ambiente verde si trovano i nostri campi. Tutta la passione che anima la nostra azienda agricola.

 

>>In attesa di ritrovarci a Merano, visita il nostro shop online.<<

Mimmo Iuorio: il capostipite dell’azienda di famiglia

La figura asciutta, i capelli imbiancati dal tempo, la voce pacata ed il sorriso ad accompagnare ogni parola. Nonno Mimmo è il capostipite dell’azienda di famiglia.

Domenico Iuorio, per tutti Mimmo, appartiene alla generazione di quelli che hanno costruito con le proprie mani ciò che hanno.

Sposato da più di quarant’anni con Melanka, tre figli, è un uomo schietto, figura insostituibile nella nostra azienda formato famiglia. Infatti è sempre al nostro fianco con suggerimenti e consigli. Infaticabile custode delle tradizioni orali di famiglia.

Datterino giallo davanti al laboratorio

Nonno Mimmo trasporta le cassette di datterini gialli in laboratorio.

Raccolta zucchine

In mezzo al campo delle zucchine.

In mezzo ai campi

Vicino ai filari dei pomodori.

Nonno Mimmo ed il legame con la sua terra

Esiste un legame profondo con la terra in cui è nato e cresciuto. Dopo un lungo periodo trascorso in Germania, è ritornato a Palomonte, in provincia di Salerno, dove ha ritrovato un modo di vivere più armonioso con la natura.

Palomonte, infatti, è un piccolo centro del Sud Italia, che conta circa 4mila abitanti e che si estende nella valle a Nord dei Monti Alburni. Situato a quasi 500 metri sul livello del mare, è un territorio collinare e dal clima mite.

Reso unico da una particolare forma conica, il territorio rientra nell’ambito della Comunità Montana Tanagro – Alto e Medio Sele ed è compreso nella Riserva Naturale Foce Sele Tanagro e Monti Eremita-Marzano. È normale imbattersi in campi coltivati in mezzo al verde, fra alberi di ulivi e da frutta, come accade nella nostra azienda agricola.

Ulivo

Gli ulivi che circondano i nostri campi.

Albero da frutta

Alberi da frutta ai bordi dei campi.

Conserve di pomodoro al sole e datterino giallo a pacchetelle

Le pacchetelle sono una tecnica di conservazione tradizionale dei pomodori. Tipica della Campania, consiste nel tagliare di lungo i pomodori, a due o a quattro, in modo da ottenere dei filetti grossolani. Questi pezzi vengono poi sistemati a mano nei vasetti senza l’aggiunta di aromi.

Le pacchetelle Casa Iuorio sono fatte solo con i pomodori che coltiviamo nei campi della nostra azienda agricola. Nello specifico usiamo pomodoro al sole rosso e datterino giallo.

Come facciamo le conserve di pomodoro a pacchetelle?

Il modo in cui prepariamo i pomodori a pacchetelle è un esempio di piccola economia virtuosa in cui sono ridotti al minimo gli intermediari e l’impatto ambientale.

Tutte le fasi di produzione, infatti, dalla coltivazione dei pomodori alla vendita del prodotto finale, avvengono nella nostra azienda agricola a conduzione familiare. Senza usare mezzi agricoli industriali e praticando ancora un’agricoltura tradizionale in campo aperto.

Raccolta manuale dei pomodori

I pomodori vengono raccolti manualmente in modo da selezionare solo le bacche mature al punto giusto.

Trasporto pomodori in laboratorio

I pomodori vengono trasportati nel nostro laboratorio, situato a pochi metri dai campi.

Pomodori tagliati a pacchetelle

Si comincia lavando e tagliando i pomodori.

Preparazione pacchetelle in vasetti

I vasetti di vetro vengono riempiti e pressati a mano.

Datterino giallo a pacchetelle

I datterini gialli seguono le stesse fasi di preparazione.

Pacchetelle gialle in vaso

I vasetti con i pomodorini gialli.

Una volta preparati, i pomodori vengono pastorizzati e sono pronti per garantire per tutto l’anno un prodotto fresco e buono.

Consigli per usare in cucina le pacchetelle di pomodoro

In cucina c’è solo l’imbarazzo della scelta. Le pacchetelle di pomodoro si possono usare per i primi, con i secondi a base di carne e pesce ma anche sulle bruschette, sulla pizza e per il finger food.


Visita il nostro shop online!