I nostri prodotti al Forum su clima ed energia

Il nostro olio extra vergine di oliva Dop “Colline Salernitane” sarà fra i protagonisti dell’aperitivo 100% rinnovabile che sarà offerto in occasione del Forum “Clima ed energia. L’Italia e la Campania alla sfida del clima“, promosso da Legambiente Campania.

Il forum si svolgerà il 4 giugno a Salerno, presso il Salone Bottiglieri di Palazzo S. Agostino, sede della Provincia. In questa occasione sarà presentato il rapporto campano sui comuni rinnovabili 2019. Si tratta di un rapporto annuale che Legambiente pubblica per mettere in evidenza le buone pratiche in tema di energia rinnovabile.

Perché partecipiamo al Forum su clima ed energia

Insieme ad altre realtà virtuose del territorio, avremo l’onore di offrire un aperitivo sano, 100% rinnovabile.

Il nostro olio extra vergine di oliva Dop, estratto a freddo, si potrà assaggiare con il PanDeiPani, il pane di Storie di PiantaGrani fatto con grani tradizionali e lievito madre, preparato da Helga Liberto Chef dei Grani.

Insieme all’olio e al pane anche la mozzarella nella mortella della Tenuta Chirico del Cilento ed i vini delle cantine Torre Venere e Simone Giacomo di Benevento, tutte espressioni autentiche del territorio campano.

È per noi un grande onore poter partecipare con i nostri prodotti al Forum su clima ed energia, in cui si tratteranno argomenti così importanti, legati al clima e all’ambiente – spiegano Claudio Iuorio, Anna Prizio e Mirella Iuorio, dell’azienda Agricola Casa Iuorio. Sono temi a noi molto cari da sempre. Nella nostra azienda agricola, infatti, pratichiamo un’agricoltura non intensiva e rispettosa del ciclo delle stagioni. Inoltre ci adoperiamo per continuare a coltivare specie orticole autoctone, preservando così la biodiversità della zona in cui insiste la nostra realtà agricola”.

Due i momenti che caratterizzeranno il forum: nella prima parte, moderata da Mariateresa Imparato – presidente di Legambiente Campania, saranno presentati i comuni rinnovabili; nella seconda parte, moderata da Michele Buonomo – segretario nazionale di Legambiente, saranno esposte le buone pratiche amiche del clima.

Fra gli interventi anche quelli di Carmine Lubritto, dell’Università Vanvitelli e Antonio Marchiello, assessore regionale alle attività produttive e alla ricerca scientifica.